Da questo momento storico di cambiamento

nasce la mia piccola sezione

”Letture ispiranti”.

Piccoli brani ispiranti, letti da me,

che possano dare un aiuto,

un contributo a tutti quelli

che avranno il piacere

di ascoltare qualche minuto.

Primo brano da ”Il piccolo Principe” di Antoine de Saint Exupery. Si accettano volentieri suggerimenti sulle prossime lettura. Mandatemeli pure in privato o alla mia mail myriam.lopa@gmail.com Buon ascolto a tutti!

In questo video racconto una fiaba, che ho scritto qualche anno fa.

Si intitola ”Il circo ed il Leone”.

Si tratta di riscoprire parti di Sé e del non accontentarsi. Le fiabe hanno la capacità di stimolare parti di noi a cui normalmente non accediamo, perché si basano su simboli che raggiungono direttamente delle porzioni non facilmente accessibili con la razionalità. Le emozioni sono il nostro specchio più realistico. Vi ricordo che se avete letture da suggerire potete mandarmi una mail a myriam.lopa@gmail.com.

Terzo brano, dello scrittore Alessandro Frezza

Si accettano volentieri suggerimenti sulle prossime lettura. Mandatemeli pure in privato o alla mia mail myriam.lopa@gmail.com Buon ascolto a tutti!

Nuovo brano per la mia rubrica “Letture Ispiranti”.

”Quando ho cominciato ad amarmi davvero” attribuita a Charlie Chaplin..
L’Amore per se stessi è il più grande regalo che possiamo farci.
Questa poesia… è pura poesia!

Per la rubrica ”𝓛𝓮𝓽𝓽𝓾𝓻𝓮 𝓲𝓼𝓹𝓲𝓻𝓪𝓷𝓽𝓲” oggi vi propongo un breve brano tratto dalla biografia di 𝗝𝘂𝗻𝗴 in cui racconta uno stralcio tenero della sua infanzia. Quello che ci dice ci fa comprendere come sia importante utilizzare la propria 𝗶𝗺𝗺𝗮𝗴𝗶𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 per creare uno 𝘀𝗽𝗮𝘇𝗶𝗼 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗲𝘁𝘁𝗼 dentro di noi, Un luogo dove nessuno può entrare e che ci dà sollievo quando ne abbiamo bisogno. Grazie ad Eugenio Bonomi per la segnalazione.